Creare razzismo how to/47

Un tread interessante trovato nella pagina della perugina ove viene mostrato lo spot per i cioccolatini dolce e gabbana.

Lo scambio è interessante, da notare come la replica alla prima domanda sia prima un insinuazione di “sei omofobo” e poi dopo venga fatta un’altra domanda. In realtà quello spot può non piacere per mille motivi; partire lancia in resta con la semplificazione “idiota”: se non ti piace è solo perché sei omofobo è una zappa sui piedi niente male.

MDM Volevo sapere, perché a una persona che non piace questa pubblicità, deve essere etichettata per forza come “omofoba”? · Rispondi · 2 g · Modificato

AL MDM è come dire: non sono omofobo, ma.. Oppure Non ho niente contro i gay, ma.. Allora, la domanda a voi diventa: perché non vi piace la pubblicità? Non è nemmeno forzata come pensano molti. Rispondi · 1 g

MDM AL ma non ho ancora avuto una risposta. Perché a una persona che non piace questa pubblicità deve essere etichettato come “omofobo”? · Rispondi · 1 g

AL MDM Tu non vuoi una risposta dunque, tu vuoi sentire quello che vuoi sentire. · Rispondi · 1 g

MDM AL no, non è così, la sua risposta presuppone che… qui se deve esserci una risposta, deve essere una risposta! · Rispondi · 1 g

Io personalmente l’ho trovata troppo sdolcinata, sia per la prima che per la seconda coppia.  Per il resto credo che abusare sempre del jolly “chi non è d’accordo è un nazipedosatanista omofobo” per vincere tutti i dibattiti finisce solo a far apparire gli omosessuali dei frignoni mandati in crisi da qualsiasi contestazione. E, più grave, si sta identificando la persona con il suo orientamento sessuale, cioè uno non può essere intelligente, stupido, capace, imbranato;  se è gay è solo gay e per qualunque cosa si deve tirar fuori il suo orientamento sessuale. Imho questo comportamento avrà il solo effetto, di far sembrare gli omosessuali diversi, tizi ossessianti dal loro orientamento sessuale. Per intenderci è lo stesso errore, e questo è il motivo del titolo, quando si tira fuori la razza per le interazioni con le persone diversamente pigmentate. Anche in quel caso secondo tante anime belle non possono esistere persone intelligenti, stupide, capaci, imbranate, oneste o farabutti… se sei di quel pigmento se solo un negro e, al di fuori del tuo colore della pelle, nulla importa. I veri razzisti ringraziano sentitamente per il magnifico assist.

Un pensiero su “Creare razzismo how to/47

  1. Tutto questo che dici è vero, ma “it’s a feature, not a bug”: stiamo vedendo in azione non il fallimento, ma il successo del piano politico della sinistra: se agissero in modo tale da eliminare la discriminazione e l’odio, di cosa camperebbero? Invece la strategia è “difendere” (in realtà è il contrario, ma è l’apparenza che conta) solo le minoranze, creando la chiara percezione che queste siano diverse, speciali, frignone e quindi letteralmente “odiose”: solo così l’odio può continuare e loro possono giocare ancora con questo cavallo di battaglia che ormai è zombie e cade a pezzi. Perché a nessuno fregherebbe ormai nulla né dell’orientamento sessuale né del colore di nessuno. Il motivo per cui ancora c’è risentimento è che lo stanno creando con questa strategia. Ci stanno facendo combattere contro mulini a vento alla Don Quixote.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.