VOTA LA PETIZIONE ICB PER IL BLOCCO DEFINITIVO DELLA MEDICINA NUCLEARE!

Segnalo questa giustissimissimissima petizione per il blocco della medicina nucleare. No alle radiazioni, no a big parma, no al colesterolo…

VOTA LA PETIZIONE ICB PER IL BLOCCO DEFINITIVO DELLA MEDICINA NUCLEARE!

CARI AMICI CHANGE-ORGONICI, LA RETE HA NUOVAMENTE BISOGNO DEL VOSTRO CONTRIBUTO PER ELIMINARE PER SEMPRE OGNI FONTE DI RADIAZIONI, PRIMA DALLA MEDICINA, POI DAL MONDO!!!

Chiediamo pertanto il blocco immediato e definitivo dell’utilizzo in medicina di qualsiasi fonte di radiazioni, anche solari, inoltre chiediamo che tutti gli ambienti frequentati dai nostri BAMBINI siano portati allo zero assoluto, per proteggerli dalle pericolose radiazioni.

Della pericolosità delle radiazioni le televisioni e la gente, al bar, ha già argomentato con sufficiente cognizione di causa, nell’assoluto silenzio delle asl relativo all’autorizzazione all’uso di questi STRUMENTI DI MORTE.

Dopo aver ascoltato le legittime rimostranze di un gruppo di ̶e̶l̶e̶t̶t̶o̶r̶i̶ cittadini preoccupati, nella sala d’attesa di un ospedale psichiatrico abruzzese, abbiamo deciso di mettere in campo ogni azione possibile dentro e fuori dall’ospedale per bloccare questa pericolosa operazione.

Alle nostre numerose battaglie si aggiungono anche le dichiarazioni rilasciate dal direttore del reparto di Radiologia dell’ospedale di Vergate sul Membro, rilasciate a una nota trasmissione televisiva, NON CENSURATE NÈ TAGLIATE: “Come direttore di laboratorio, sarebbe un grande sollievo per me se lei mi lasciasse andare in bagno in pace”

L’intervista è proseguita con una dichiarazione SHOCK: “Ok, va bene, anche qui nei bagni dell’ospedale c’è la ricaptazione dell’acqua… Adesso mi passa la carta igienica?”

Dall’intervista, rilasciata stanotte alle 4.30 dal direttore mentre si trovava nel suo letto, traspare chiaramente il nervosismo: le risposte sono vaghe ed evasive, e l’imbarazzo appare più evidente quando la moglie cerca di cacciarci dalla camera con la scusa che i bambini si spaventano: perchè farlo, se non si ha niente da nascondere?

Il nostro team di ricercatori indipendenti ha effettuato ricerche alternative, usando sia Google che Yahoo, cioò che ha scoperto è pazzesco:

“Tutti i pazienti sottoposti a radiografie da Röntgen sono deceduti (anche dopo un secolo di atroci sofferenze), lo stesso fisico sembra essere deceduto a colpa delle radiazioni ionizzanti assorbite”

Il radionuclide più utilizzato è il tecnezio-99m, che emette radiazioni gamma con energia di 140 KeV, altri radionuclidi gamma-emittenti di comune utilizzo in gamma camera sono:

indio-111; iodio-123, 125 e -131samario-153 e radio-223 renio-186, Ittrio-90 e erbio-169, LO STRONZIO È UN GRANDE ASSENTE, MA CHI CI ASSICURA CHE NON LO USERANNO???

Le criminali aziende e le ASL non possono continuare ad operare in questa direzione mettendo a rischio la salute di milioni di  ̶e̶l̶e̶t̶t̶o̶r̶i̶  cittadini .

La radioattività  deve essere immediatamente bloccata, anche a costo di portare allo zero assoluto scuole, ospedali, locali notturni, caserme e Lounge Bar,  revocando qualunque tipo di autorizzazione data in precedenza.

Stiamo inoltre lavorando alacremente per proporre l’obbligo di portare allo zero assoluto CANTINE (per il pericoloso RADON) e VOLI AEREI, secondo alcuni pareri, infatti, portare allo zero assoluto gli aerei oltre a proteggere dalle radiazioni cosmiche, eliminerebbe per sempre il RISCHIO DI SCIE CHIMICHE!

FATE GIRARE PRIMA CHE LA CENSURANO!!!

Annunci

io ciò il diritto a seguire i miei sogni

il fatto che io abbia diritto di credermi quello che mi pare (d’altronde chi può vietarlo o impedirlo) per molti si traduce nel dovere di tutti di riconoscere quello che io credo di essere. Un pseudodiritto analogo è il diritto a seguire i propri sogni, diritto che molti intendono come dovere per lo stato di farteli realizzare.

Questo messaggio comparso nei forum del fatto su una discussione riguardo all’alternanza scuola lavoro.

Quindi meglio pulire i cessi, almeno ti rendi conto da subito che nel mondo reale l’investimento che hai fatto tu (e chi ti ha insegnato) per anni e anni non serve a un tubo?
Non posso credere che lei la pensi così.
Oppure forse vale la pena dirlo prima, tipo: “hai 18 anni e non sei raccomandato? non proseguire gli studi e vai subito a pulire i cessi, meglio prima che buttar via altri 5 anni”

Primo errore “nel mondo reale l’investimento che hai fatto tu (e chi ti ha insegnato) per anni e anni non serve a un tubo?” la risposta è: potrebbe essere vero. Non è scritto da nessuna parte che un investimento fatto renda, esistono anche gli investimenti fallimentari e i fiaschi. Capisco che per certi docenti parlare dei fiaschi a scuola sia tabù, che spiegare realmente come gira il mondo fuori dalla scuola invece di illudere gli studenti che basti conoscere chi era Socrate per avere la poltrona di amministratore delegato da qualche parte possa essere controproducente. Il rischio è che lo studente si faccia due conti in tasca e valuti se continuare con Platone o mollare ed imparare come si monta un rubinetto. Per intenderci molta della crisi di certi indirizzi è proprio dovuta al fatto che vengano percepiti come “inutili” e inadatti al mondo del lavoro. Messaggi come quello non fanno altro che rafforzare tale impressione, che la scuola sia un sistema chiuso completamente alieno al  resto del mondo e che gli studenti siano a scuola non per imparare qualcosa, e qui ci sta veramente, di utile per loro, qualcosa che gli dia una cultura e della conoscenza ovvero la capacità di interpretare e di interagire con il mondo, fosse anche la conoscenza del pensiero socratico, ma solo per fornire un pretesto per mantenere i docenti ed il personale scolastico.

Da notare anche il riferimento alla raccomandazione; il piangere che vanno avanti sempre e solo i raccomandati mentre i bravi ed esperti finiscono al call center o a pulire i cessi è il classico piagnisteo scusante che assolve dalle proprie colpe e dai propri errori, permette di non ammettere le proprie manchevolezze. Non sono un illuso e sono consapevole che in italia ci siano sacche di malaffare e posti che vanno ad accozzati. Ma tutti quelli assunti per concorso che lavorano in una PA sono accozzati? in qualsiasi concorso passa solo l’accozzato? sempre, sempre, sempre? Mi sembra poco plausibile per il semplice motivo dei numeri in gioco. Per non parlare di tanti controesempi come questo; il figlio del medico personale di Berlusconi non riesce ad entrare perché scavalcato da Pierino, figlio accozzato del consigliere circoscrizionale di roccafritta di sotto? Se la risposta è sì, per favore, smettetela di menarla con la storia della nipote di Mubarak, grazie.

juventinofobia e legge mancino.

stavo leggendo questa notizia: Finisce sotto indagine la «dottoressa anti gay» Silvana De Mari è indagata a dalla Procura di Torino per istigazione all’odio razziale; beh devo segnalare un grave problema; visto che la legge mancino tutela gli omosessuali dall’odio razziale allora è giusto che tuteli anche i tifosi della juventus.  Cioè rendiamoci conto che se uno urla: gli zingari son tutti ladri viene perseguito ai sensi della legge mancini, perché allora può impunemente dare dei ladri agli juventini? la legge non è uguale per tutti?

Gli juventini sono un minoranza discriminata e calunniata quindi la magistratura si attivi e  cominci a perseguire chi lancia infondate accuse di furto o di complotto per istigazione all’odio razziale, grazie, basta con la juvefobia e basta con le discriminazioni.