femminilizzazione forzata mediante somministrazione di ormoni

Quale modo migliore per ridurre alla pavidità e all’accondiscendenza un popolo se non femminilizzarlo in massa mediante la somministrazione di forti dosi di ormoni femminili Credete che sia un ipotesi fantasiosa o la solita sparata del gombloddista di turno? SVEGLIA!!!111!!!!!

Ve la stanno facendo sotto il naso somministrandovi di nascosto ormoni femminili celati nella birra. Infatti la birra contiene fortissime dosi di ormoni femminili capaci di trasformare i più virili e coraggiosi degli uomini in amebe blateranti.

Vediamo alcuni fatti: in primo luogo la birra è originaria della regione della Baviera, e quale è stata una delle sedi più importanti degli illuminati? possibile che gli illuminati non conoscessero e non abbiano usato per il loro turpi scopi di dominio mondiale tale malefica sostanza?

Un altro indizio è che la birra viene convenzionalmente chiamata bionda, e nell’antica grecia le prostitute erano obbligate ad indossare parrucche bionde ergo il biondo è segno distintivo di donne di facili costumi, basta anche vedere tutte le pubblicità che accostano la bevanda a donne siffatte.

Ma la prova reale è nella composizione della birra; quali sono i componenti della birra?

  • acqua
  • malto
  • luppolo

Il luppolo altro non è che il fiore femminile, e quindi ricchissimo di ormoni femminili, Humulus lupulus. E già il nome latino della pianta umiliazione lupuliana mostra l’uso che ne veniva fatto: ridurre all’umiltà i nemici(1).

E la birra come viene preparata? vengono messi a macerare i fiori in acqua, l’impasto viene agitato e viene diluito, viene agitato e viene diluito… E questo non è altro che il sistema di Samuel Hahnemann per la preparazione di composti attivi potenziati. Inoltre tale preparazione serve a nascondere gli ormoni femminili a tutti quelli incapaci di percepire la memoria dell’acqua e le energie sottili in essa disciolte.  Comunque, per evitare di potenziare troppo il composto il luppolo viene usato a basse diluizioni. ecco perché permane un poco del suo sapore. Anzi l’amarezza della birra è un indizio della diluizione del luppolo: più son dolci, ovvero più il luppolo è diluito, e più son potenti nell’azione di femminilizzazione.

E questi effetti sono stati sperimentati scientificamente in un laboratorio di parigi ma i risultati sono stati censurati, denigrati e ridotti a barzelletta.

IPOTESI: la birra contiene una grossa quantità di ormoni femminili

ESPERIMENTO:
per verificarlo è stato un campione di 50 individui di sesso maschile di età compresa fra i 18 e i 35 anni; al campione sono state quindi offerte un totale di 20 birre medie a testa, da consumarsi nell’arco di 24 ore. A somministrazione avvenuta, si è quindi riscontrato che:
a) praticamente tutti e 50 gli individui che componevano il campione erano ingrassati.
b) molti individui del campione parlavano moltissimo, ma senza dire nulla.
c) tutti e 50 gli individui del campione avevano evidenti difficoltà nella guida.
d) la maggior parte del campione non era in grado di compiere ragionamenti di qualsiasi tipo.
e) ciò nonostante, tutti e 50 gli individui del campione insistevano nell’avere comunque ragione su tutto, anche se l’evidenza dimostrava ampiamente il contrario.
f) in più, praticamente tutto il campione faceva pipì ogni 5 minuti, per giunta in compagnia.
TESI: senza aggiungere altro, appare a questo punto inconfutabile che la birra contiene al suo interno ormoni femminili.

Tenete conto di queste cose la prossima volta che vi avvelenate aprendo una lattina di birra. Bere birra aiuta l’NWO a dominarti.

Lisan al Gaib  [la Voce di un Altro Mondo]

(1) I lupuliani erano una delle tribù originarie di roma, infatti anticamente i romani erano noti come figli della lupa. E il nome si riferisce all’uso che, secondo Tito Livio, fecero i galli senoni: offrirono birra alle legioni romane e, quando queste vennero trasformate dalla malefica bevanda in donnette, infissero solenni sconfitte arrivando al sacco di roma ed all’assedio del campidoglio. La città venne salvata da Furio Camillo che, esiliato, non bevette birra.

Ecco perché nell’esercito romano il bere birra in servizio veniva punito con la flagellazione mentre i prigionieri venivano costretti a bere solamente birra.

Se ci pensate, il consumo di birra è stato un tabù religioso per alcune tribù particolarmente bellicose.

 

Annunci

2 pensieri su “femminilizzazione forzata mediante somministrazione di ormoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...