Creare razzismo how to 25/fake nius e buone intenzioni

Sorgente: Sassaiola contro i cinesi? “Fake news”, prof denunciato per procurato allarme – L’Unione Sarda.it

Sassaiola contro i cinesi? “Fake news”, prof denunciato per procurato allarme

Non c’è stata nessuna sassaiola contro gli studenti cinesi ieri a Frosinone. Lo fa sapere la Poliza di Stato che, dopo aver effettuato approfondite indagini sull’episodio definito inquietante da molti, ha deciso di denunciare per procurato allarme il professore che aveva diffuso la notizia, rivelatasi priva di fondamento.

Le ricerche effettuate dalla Digos hanno appurato quanto segue. Il professore che aveva reso pubblico l’episodio informando i giornalisti nel corso di un’estemporanea conferenza stampa non aveva conoscenza diretta degli accadimenti, aveva solo riferito informazioni raccolte da un’altra docente.

La prof a sua volta aveva appreso da un generico racconto di una studentessa cinese dell’Accademia di Belle Arti che su una chat seguita esclusivamente da suoi connazionali, un altro giovane cinese aveva fatto riferimento a presunti e non meglio descritti episodi di intolleranza verso cittadini cinesi che sarebbero per giunta avvenuti a Roma, e non a Frosinone.

Il giovane nella chat non aveva fatto alcun riferimento né all’Accademia di Belle Arti di Frosinone né ad una sassaiola contro gli studenti. Tuttavia, il contenuto di tale conversazione, a causa di un errato utilizzo del traduttore di Google si è trasformato nell’episodio inquietante su cui ieri si è espressa, condannandolo, tutta la politica italiana.

La notizia diffusa dunque, alla luce degli approfondimenti eseguiti, “va considerata totalmente priva di fondamento”. Il professore è stato segnalato all’autorità giudiziaria per procurato allarme.

Che dire?

Forse il verificare una notizia prima di spargere indiNNNiazione a piene mani sarebbe un comportamento accorto. Come al solito gli indiNNNiati in SPE si son precipitati a vomitare la solita bile, individuando nei soliti noti, M.S. e G.M. i mandanti morali perché loro, e i loro afficionados, sono tutti nazipedoterroristi capaci di qualsiasi turpe azione…

Da parte della politica sarebbe opportuna forse un poco più di cautela prima di commentare “notizie bomba” non verificate, la probabilità di finire a fare figure di palta, come la storia delle Schutzstaffel paTane che lanciavano uova contro i necri, è alta, molto molto alta.

E alla fine tutta questa indiNNNiazione falsa finirà a far rispondere “sì, certo, lallallero…” anche quando, purtroppo, ci sarà il caso reale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.