i 200 insulti e le fake news

A quanto pare i 200 insulti al giorno verso la segre sono una fake news verità abbellita scritta da repubblica. Devo dire che è stata una zappa sui piedi da manuale:

-> Anche gli “sbufalatori di regime” hanno dovuto ammettere che forse repubblica è stata leggermente imprecisa; la prossima volta che si scriverà che la destra vince grazie alle fake news si potrà rispondere che invece a sinistra neppure son capaci di scriverne qualcuna “decente” e si son fatti prendere in castagna da subito.

-> Al prossimo allarme su odio/hater/nazipedosatanisti in rete molti penseranno: “ancora le solite balle”. Ricordate la favoletta di “al lupo, al lupo”?

-> Chi è senza peccato scagli la prima pietra; è emerso che gli hater e gli insultatori non son tutti da una sola parte ma sono equamente distribuiti nell’arco politico. E adesso c’è il dilemma: picchi entrambi prendendoti, da parte dei tuoi simpatizzanti, accuse di naZZZismo oppure picchi selettivamente solo l’odio A->B ignorando quello B->A, dimostrando che l’odio in rete è solo un pretesto ipocrita e strumentale per colpire gli avversari politici?

-> Strumentalizzare un argomento è il modo migliore per sdoganarlo; a furia di vedere esagerazioni colossali sul fascismo odierno molti, che non conoscono la storia, finiranno a pensare che i lager, che la tragedia della shoa e della seconda guerra mondiale siano state anch’esse esagerazioni colossali. E questo “sputtana” la memoria più di mille chiassate neofasciste.

-> Il primo che c’è rimasto dopo le polemiche sull’odio in rete è stato un intellettuale antisalvini. Mi sa che si ripete la storia del #metoo che doveva far cagar sotto Trump e i repubblicani ed ha finito a spazzare un bel po’ di democratici.

 

 

Un pensiero su “i 200 insulti e le fake news

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.