cose perfettamente logiche.

Fonte: the babylon bee

motociclista si identifica come ciclista stabilisce il record mondiale di ciclismo

NEW YORK, NY — In una storia stimolante dal mondo del ciclismo professionale, un motociclista che si identifica come un ciclista ha battuto tutti i ciclisti regolari, stabilendo un incredibile record mondiale.

In una gara di qualificazione locale per la World Road Cycling League, il motociclista ha battuto il precedente record sulle 100 miglia di 3 ore, 13 minuti con il suo incredibile nuovo tempo, molto meno di un’ora.

Judd E. Banner, il coraggioso motociclista professionista, è stato autorizzato a correre dopo aver detto agli organizzatori della lega che si è sempre sentito un ciclista nel corpo di un motociclista.

“Guarda, il mio veicolo ha manubrio, due ruote e un sedile”, ha detto ai giornalisti mentre accettava un trofeo per la sua incredibile cronometro. “Solo perché ho un po ‘di hardware in più, come un motore bicilindrico da 1170 cc con 110 cavalli, non significa che qui ho alcun vantaggio intrinseco.”
(…)
Alcuni critici affermano che ha bisogno di spegnere il motore per rendere la competizione più giusta, ma ha rapidamente chiamato queste persone bigotti e sono stati immediatamente banditi dalle corse ciclistiche professionali.

 

Ed inoltre adesso gli stati uniti hanno il primo presidente donna della loro storia

la sinistra mi ha informato che posso scegliere il mio genere sessuale. Adesso sono la prima presidente (degli Stati Uniti). Mi spiace Hilary.

hat tip a Barbara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.