pedalare per produrre energia?

Stavo leggendo gli articoli sulla manifestazione del venerdì, mi spiace dire che in molti articoli ho trovato uno strafalcione abbastanza grave. Per intenderci è uno di quegli errori che causa l’immediata cessazione dell’esame di fisica 1 e conseguente moto parabolico del libretto, moto dovuto dal combinato dell’impulso del docente e del campo gravitazionale terrestre. (lancio del libretto)

Ovvero la confusione fra la potenza, che si misura in watt, e l’energia che si dovrebbe misurare in joule ma che spesso si misura in watt per ora o watt-ora. Il rapporto fra potenza ed energia è simile a quello fra lunghezza e velocità; la velocità è la lunghezza percorsa nel tempo, un rapporto fra spazio e tempo, allo stesso modo la potenza è l’energia prodotta nel tempo, un rapporto fra energia e tempo. Parlare di una energia di 12 KW è quindi come parlare di una lunghezza di 50 Km/h, una cosa fisicamente senza senso. E il fatto che ci sia uno strafalcione simile fa porre serissimi dubbi sull’attendibilità scientifica e tecnica dell’articolo.

A margine fare notare come certe idee vengono spacciate per “innovazioni ecologiche” quando in realtà sono specchietti per allodole; un impianto microfonico consuma, relativamente, poco. il grosso dell’inquinamento generato da una manifestazione è dato dalla movimentazione del materiale, dal montaggio e dallo smontaggio e dalla pulizia finale. Le impalcature non penso siano state trasportate a dorso di mulo e sollevate “a spalla”. A voler esser buoni abbiamo ridotto pochissimo l’inquinamento altro che impatto zero. Sarebbe stato più ecologico non fare la manifestazione :-).

Questo però fa notare una cosa abbastanza importante: molti son convinti di fare grandi azioni per l’ambiente solo perché illusi da specchietti per allodole; la politica energetica è qualcosa di molto più complesso di quanto si pensi, servono numeri e analisi serie non slogan.

Poi sul quanto sia efficiente produrre energia con le dinamo lascio la parola a Mattia, https://www.butta.org/2015/10/18/lidiozia-del-giorno/

PS

Se 128 persone a pedalare per un’ora producono 12 KWh e possono tenere in piedi, a voler essere particolarmente ottimisti, una ventina di case, ciò significa che per tenere in piedi, per un’ora, una cittadina di 1.500 abitanti e 500 case servirebbero 3.200 persone, più del doppio dei residenti.

3 pensieri su “pedalare per produrre energia?

  1. Greta ha ragione, la soluzione è semplice: schiavi!
    Uno schiavo o meglio un “operatore energetico” non necessita di benzina carbone o plutonio né di studi tecnico-scientifici per la sua realizzazione, quindi un nullo uso di risorse un inquinamento ridotto ma c’è anche di più, un “operatore energetico” è giù pronto all’uso è auto-dislocante grazie alle sue gambe, è munito di una intelligenza non artificiale (NIA) con annesse mani che lo rendono in grado di assolvere in autonomia elementari compiti secondari, il come reclutarli è a sua volta la soluzione al grave problema degli “analfabeti culturali” che votando in modo sbagliato minano il bene e la democrazia, con questa innovazione se si vota in modo errato si finisce a produrre energia che è la cosa migliore “per il bene di tutti”.

    Piace a 2 people

    • Bene, temevo di essere l’unico ad avere avuto quell’idea. Io mi immagino una squadra di schiavi culturisti stile quelli che fanno funzionare gli ascensori in Mad Max Fury Road. Sarebbe anche un modo per impiegare i recipienti del Reddito di Napoletanza (oops, Cittadinanza!) Basta nutrirli a pizza e sfugliatella, mettergli uno schermo gigante con la partita, rifornirli di sigariette e fargli credere che stanno lavorando per lo Stato Neoborbonico. Che ne dici?

      "Mi piace"

  2. Piccola annotazione a margine: lo strafalcione è analogo a quello, che capita di sentire, del “è successo anni luce fa”. La cosa strepitosa è che sono convinti, parlando così, di dimostrare basi scientifiche superiori alla media.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.