Legittima difesa: come l’era in cui tutto è spettacolo distrugge la politica

brutta informazione genera brutta politica…

Il Velo

Guardate mai un programma televisivo o comunque un video provando un leggero senso di disgusto? Magari non tanto per le opinioni espresse le quali possono essere più o meno condivisibili, ma per i modi: tutti urlano, s’insultano a vicenda sbraitano come scimmie in un degrado del dibattito e dell’informazione che ormai è diventato tanto profondo, tanto connaturato nell’ambiente in cui viviamo che a malapena ce ne rendiamo conto.

Da quando la televisione è entrata nelle vite di ciascuno infatti, e poi da quando è entrato internet, possiamo dire che in un certo senso sia iniziata una nuova era della società occidentale, l’era della spettacolarizzazione, l’era in cui tutto deve fare audience, scandalo, divertimento.

Il ruolo dei media

Hanno sempre influito sull’opinione pubblica, anche ai tempi dei giornali e, da quando la democrazia a suffragio universale ha reso l’opinione pubblica sinonimo di governo, hanno influito enormemente su ogni aspetto della vita…

View original post 991 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.