allegrofurioso

Qualcuno dovrà pur dirlo che in Ungheria i ristoranti kasher e le scuole e le istituzioni ebraiche non hanno bisogno della protezione della polizia, come invece succede in Francia o Germania.

Che tra i Rom ungheresi è aumentata l’alfabetizzazione e diminuita la mortalità infantile, rispetto a venti anni fa. Certo, c’è anche razzismo verso i Rom. C’è sempre stato. In Ungheria e altrove. I i comunisti sterilizzavano le donne Rom. La differenza è che adesso i Rom possono protestare. Anche all’Europarlamento. Dove c’è una parlamentare ungherese Rom e donna. Per la prima volta nella storia. Lei:

220px-Livia-Jaroka-Hungary-MIP-Europaparlament-by-Leila-Paul-3

Ho simpatico Orban come i diverticoli. D’altra parte penso che a lui freghi niente di essere simpatico a me. Deve rispondere agli elettori ungheresi, mica a un italo israeliano che vive in Inghilterra.

Ma quanto mi sta sui nervi questa sinistra alla perenne ricerca del Babau  con la croce uncinata. Questa…

View original post 53 altre parole

Annunci

5 pensieri su “

  1. Guarda, come sai io in Germania ci vivo, e ti dico che le scuole e le istituzioni ebraiche non hanno bisogno di protezione di polizia.
    Alcune di esse la hanno – senza necessità – imposta dal governo per far vedere che combatte l’antisemitismo.
    Con questo non voglio dire che l’antisemitismo in Germania non esista (sarei un imbecille, se non peggio, a sostenerlo) ma per ora è più a parole che a fatti.
    Però i pochi fatti concreti (che nonostante le fantasie negazioniste del blogger che citi ci sono anche in Ungheria) chiaramente (e sotto un certo punto di vista giustamente) qui in Germania fanno molto più rumore che altrove, quindi all’estero si ha l’impressione che qui sia un problema enorme.
    Il problema razzismo c’è, senza se e senza ma ed è anche grande, ma l’antiebraismo è molto meno diffuso di quel che si crede. Altri razzismi sono molto più presenti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.