I miei 2 cent sulle elezioni.

Premessa: quando sei all’opposizione puoi promettere meraviglie, quando devi fare i conti con i conti (mi si scusi l’atroce gioco di parole) molte promesse verranno ridimensionate.

Per me lega e 5s sotto sotto sperano che al governo vada l’altro perché chiunque va al governo dovrà fare accordi e concedere qualcosa agli altri, posti di sottogoverno rendite e prebende, e vista la maggioranza esigua sarebbe molto vulnerabile ai penultimatum, e la situazione sarebbe tanto più critica quanto è esigua la maggioranza che riesce a mettere assieme.
Il capo del governo si troverà nella stessa posizione di prodi nel 2006, logorarsi cercando di tenere insieme cani e gatti per evitare la salita al potere del sauron di turno. E nessuno dei due big player mira a ripetere l’esperienza

L’unica uscita sarebbe una coalizione M5S+Lega, avrebbe un margine talmente elevato da poter mandare al diavolo chi punta i piedi urlando: “se non mi accontentate sfascio tutto”. Vedi 2006 con i penultimatum dei vari Mastella, Bertinotti, Diliberto, Pecoraro etc. etc.

Gli stellini hanno abbastanza “innamorati” da reggere l’accordo e la lega ha il cinismo politico e il pragmatismo. Sarebbe un matrimonio che potrebbe essere interessante. L’unico problema sarebbe per l’europa ma penso che, fatti due conti in tasca, nessuno andrà oltre a qualche sparata folkloristica..

Per il resto: FI paga l’avere un berlusconi oramai bollitto e l’assenza totale di un successore all’altezza. Se non vuoi principi in grado di metterti in ombra poi come principini ti trovi solo mezze calzette. Il PD paga il voler essere partito di lotta e di governo, socialdemocratico e comunista, stare di qua ma anche di là. Devono riorganizzarsi e decidere una buona volta cosa vogliono fare da grandi; il voler essere carne ma anche pesce, e passare il tempo in lotte intestine non paga.

Una piccola nota sui risultati delle regionali: gli stellini non convincono. L’onda lunga delle nazionali non influenza il risultato locale. Ergo alle nazionali gli stellini si son presi il voto di protesta, quello perso dal PD che FI non è riuscita ad intercettare. Ed è un voto molto difficile da mantenere.

PS

Il pericolo fascista, il ritorno del ventennio si è rivelato essere un partitino da prefisso telefonico. E fondare una coalizione sulla lotta contro un movimento dello zero virgola percento non porta molta credibilità.

Annunci

Un pensiero su “I miei 2 cent sulle elezioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.