la colpa è della politica…

Il terremoto di ischia mi sta confermando una impressione che già avevo avuto quando leggevo i vari interventi nei forum; che il ruolo della politica in italia non sia quello di amministrare ma di prendersi le colpe di tutto. E il compito dello stato sia solo risarcire i poveri cittadini delle colpe, vere o presunte, dei politici.

Pierumberto non è in grado di fare una addizione e si perde se una frase contiene più di dieci parole od una o due subordinate? Pierumberto non è un miracolato cui è stato donato il diploma ma è una vittima della politica che, per favorire gli accozzati, impedisce a lui di iscriversi a medicina e diventare medico.

Adalgisio ha deciso di investire tutti i suoi soldi; è andato in banca ed ha accettato senza fiatare e senza leggere alcun prospetto, tutti gli investimenti proposti firmando, sulla fiducia, metri quadri di carta. Ma se Adalgisio finisce con il culo a terra per “crack” finanziario la colpa è di tutte le banche che truffano e dei politici che rubano. Non è colpa sua.

Sabrino si è costruito una casa “risparmiando” un poco sul materiale, sai le leggi in favore della lobby di materiali edili, in un terreno di sua proprietà dove il comune sconsigliava di costruire, sai la lobby degli ingegneri e dei palazzinari. E quando a seguito di un qualche evento che dicono imprevedibile, come un terremoto, succede il patatrac, la colpa è ovviamente della politica.

Ecco spiegato il “giustizialismo italiano”; ogni volta che un politico viene inquisito o condannato per malaffare si rafforza nel bobolo l’impressione che sia colpa sempre e solo del politico, mentre i membri del bobolo sono innocenti di tutto, anche delle cazzate fatte direttamente da loro.

Ischia è un esempio da manuale del chiagni e fotti infatti:

-> Lottavano perché le case abusive non venissero abbattute e adesso che son crollate incolpano lo stato di non essere intervenuto prima

-> Voglio scappare dall’isola nonostante non sia stato dichiarato alcuno stato di emergenza e si incazzano se devono pagare il biglietto e aspettare la nave.

Beh se vuoi in politica solo capri espiatori e sei solo capace di frignare come un bambino poi non stupirti se i caproni che eleggi con il tuo voto ti trattano da bambino frignone.

Annunci

5 pensieri su “la colpa è della politica…

  1. Giustissimo. Sentire dopo il terremoto ad Ischia le lamentela sulle costruzioni abusive, come se fossero cadute lì dal cielo, è indecente. Qualche mese fa ho visto il film “L’ora legale” di Ficarra & Picone… amara e verissima commedia: la legalità va bene ma solo a parole, quando poi qualcuno la vuole applicare finisce male.

    Mi piace

  2. è la dura “giustiza” degli italiani: lì quel divieto di sosta non dovrebbe esserci. ma solo quando prendono la multa. perché se il divieto di sosta davvero non ci fosse, quel parcheggio, in realtà sarebbe sempre occupato.

    Mi piace

  3. E’ una storia vecchia, che ho visto tante volte dalle mie parti (terronia saudita). Arriva un ingenuotto che cerca di stabilire la legalita’, prende lo 0.923% dei voti. Viene eletto il “trafficone” che inizia a fare le cose in maniera diversamente legale, tra la gioia dei cittadini. Succede il disastro. Tutti a pretendere un trattamento di favore e a inveire contro la politica (ma mai contro il trafficone, lui bravu cristianu e’). Si ricomincia. Da quelle parti non ci sara’ mai legalita’, quelli che la vogliono sono stati ammazzati o costretti ad andarsene. L’unico modo per fare funzionare la legalita’ da quelle parti sarebbe un’infestazione di Genestealers infetti da AIDS alieno che si stuprino e mangino tutta la fauna bipede locale.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...