Lodi, arrestato il prof dei record: 1.500 giorni di assenza, faceva l’avvocato in Calabria – Repubblica.it

Una dissociazione immediata da parte dei sindacati della scuola sarebbe gradita. Son casi come questo che fanno venire il dubbio che non tutti i docenti lavorino 36 ore al giorno per 10 giorni la settimana tutto l’anno, natale, pasqua e ferragosto compresi.
Anche perché abusare di, tutto sommato giusti, diritti è il modo migliore affinché vengano levati a tutti, sia chi ne abusa e a chi ne ha veramente bisogno.

Lodi, arrestato il prof dei record: 1.500 giorni di assenza, faceva l’avvocato in CalabriaLa guardia di finanza Le assenze accumulate in 5 anni fra malattia, congedi e aspettativa per motivi familiari mentre seguiva centinaia di udienze e viaggiava in tutt’Italia per portare avanti le cause18 luglio 2017Docente in due scuole del Nord e avvocato in Calabria, impegnato a viaggiare in tutta Italia per seguire le cause. In classe? In 5 anni ha collezionato 1.500 giorni di assenza e per lui è scattato l’arresto. Un professore, A.M. di 55 anni, ex docente dell’Istituto superiore di Codogno e dell’Istituto Merli-Villa Igea di Lodi è stato arrestato e posto ai domiciliari dai militari della guardia di finanza, su ordine del gip di Lodi, per aver accumulato, in cinque anni, la montagna di assenza dall’insegnamento, mentre, in realtà, faceva l’avvocato a Vibo Valentia. Dal settembre del 2011 al febbraio di quest’anno aveva totalizzato oltre 1.500 giornate di assenza fra malattia, congedo biennale per assistenza a familiare e aspettativa per motivi familiari.

Sorgente: Lodi, arrestato il prof dei record: 1.500 giorni di assenza, faceva l’avvocato in Calabria – Repubblica.it

Annunci

4 pensieri su “Lodi, arrestato il prof dei record: 1.500 giorni di assenza, faceva l’avvocato in Calabria – Repubblica.it

    • Il docente, anche se non ci son gli studenti, a meno che non sia in ferie risulta formalmente in servizio. Infatti i giorni di lavoro dei docenti son gli stessi degli altri lavoratori dipendenti della PA.
      Ad esempio in questo caso https://shevathas.wordpress.com/2017/01/11/professionalita-dei-docenti/ il docente ha ripreso servizio il 23 per poi prendere congedo al rientro delle vacanze di natale per far risultare i giorni dal 23/12 al 7/01 come giorni effettivi di lavoro e non di congedo.

      Mi piace

      • Appunto. Togli i 36 giorni lavorativi di ferie, ossia 6 settimane, e restano 46 settimane: calcolando 5 giorni lavorativi la settimana sono 230 giorni, calcolandone 6 sono 276; togli vacanze e ponti in cui lui ha fatto in modo di risultare in servizio e difficilmente arrivi a 250: ben lontano dai 300 giorni che servirebbero per accumularne 1500 in cinque anni.

        Mi piace

        • hai ragione. Penso che ai 1.500 si arrivi se si includono anche domeniche ed eventuali ferie nei periodi di assenza per malattia o di congedo.
          Bisognerebbe vedere i conteggi esatti e cosa dice la norma.

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...