Lo stesso errore fatto con berlusconi

Sorgente: Proteste contro Trump, la figlia Ivanka criticata per aver postato una foto con il marito Jared Kushner, in abiti da sera: “È insensibile”

Una foto, in posa, davanti allo specchio, in abiti da sera: mentre negli Stati Uniti infuriano le proteste contro la stretta sull’immigrazione del presidente Donald Trump, la figlia Ivanka ha postato una foto su Twitter e Instagram che la ritrae, elegante, accanto al marito Jared Kushner, “uomo forte” della nuova amministrazione americana.

L’immagine è stata duramente criticata dagli utenti per la tempistica sbagliata.Oltre ai commenti che si soffermano sulla posizione della mano del marito, che appare allo specchio e che è sembrata offensiva, la maggior parte dei post sotto la foto riguardano la scelta di pubblicare quell’immagine proprio in un momento così difficile per gli Stati Uniti, come se la famiglia Trump fosse “immune” da tutti i problemi.

Alcuni hanno fatto subito paragoni con la famosa frase di Maria Antonietta d’Asburgo durante le proteste a Parigi alla vigilia della rivoluzione francese: “Se hanno fame, mangino brioche”. “Pensavo fosse più sensibile e gentile: mi sbagliavo”, si legge in uno dei tanti commenti. “La sua unica risposta a tutto quello che sta succedendo è: ‘Guardatemi, guardate come sono bella!’ – scrive un altro -. Stiamo scherzando?”.

Sinceramente mi sembra che in america stiano ripetendo “paro paro” gli stessi errori fatti in italia con Berlusconi. Se qualsiasi cosa faccia o dica è un pretesto per aspre critiche si finisce ad anestetizzare la gente; si finisce che qualunque cosa capiti molti alzeranno le spalle e diranno: “siamo alle solite”.

Parlando di telecomunicazioni direi che il rumore viene portato a livelli talmente alti da coprire completamente il segnale.

Perché berlusconi è passato immune fra tanti scandali? proprio perché dopo essere stato accusato di tutto, le ulteriori accuse non portavano in sé alcuna informazione e venivano bollate come rumore.

 

Annunci

8 pensieri su “Lo stesso errore fatto con berlusconi

    • ? Trump e Berlusconi sono assassini? Sono diffusori seriali di pericolosissime bufale (i vaccini fanno male, per dirne solo una)? Invitano a bombardare a tappeto uno stato democratico? Premesso che a Berlusconi potrei mettere la testa sott’acqua e smettere di premere solo quando non vedo più bollicine senza l’ombra di un rimorso, mi riesce davvero difficile trovare elementi cin comune fra lui e Trump da una parte e l’assassino disinformatore bufalaro seminatore di odio dall’altra. L’unico errore che abbiamo commesso con Grillo è di non averlo sbattuto in galera e buttato via la chiave.

      Mi piace

  1. Confesso che lo scenario politico internazionale è piuttosto divertente.
    Dalla Francia agli Stati Uniti è tutto un surreale Deja Vu….le sinistre in preda all’isterismo…presidenti rampanti abili nella gestione del consenso ma pessimi nell’amministrazione…bracci di ferro tra politica e magistratura…avvisi di garanzia e inchieste che partono a ridosso di eventi internazionali o all’inizio di un’importante elezione..

    Un film già visto.
    Non so dire se siamo noi ad essere “avanti” o il mondo ad essere tornato indietro…

    Mi piace

  2. Le critiche alla mano mi ricordano lo scandalo esploso a Versailles la volta che qualcuno entrando in una stanza ha trovato una coppia che scopava di santa ragione sul pavimento. E il fulcro dello scandalo non era il fatto che scopassero, non era il fatto che lo facessero in casa d’altri, non era il fatto che lo facessero in pieno giorno. La cosa veramente, VERAMENTE scandalosa era il fatto che quei due erano marito e moglie.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...