Nel Paradiso degli Onesti

Vegania duepuntozero.

fallischaung

Nel Paradiso degli Onesti tutti hanno una casa e un pasto caldo.

Le case sono costruite con giunchi di bambù coltivati in apposite riserve bio, questo per evitare l’inquinamento provocato dal cemento armato e dalla speculazione delle lobby dei palazzinari.

I pasti vengono serviti nelle apposite mense pubbliche una volta al giorno. Ma il lunedì, il mercoledì e il sabato sera è d’obbligo per tutti osservare il menù vegano (sempre che il medico non prescriva una dieta per le persone con certe esigenze alimentari. Il medico, ovviamente non deve essere iscritto a Big Pharma ed essere scettico sui vaccini).

Nel Paradiso degli Onesti nessuno ha un lavoro, ma tutti hanno uno stipendio.

Il lavoro retribuito è stato abolito. Questo perchè chi riceveva uno stipendio era giocoforza costretto a venir pagato dal suo datore di lavoro, e se veniva pagato dal suo datore di lavoro significa che doveva perdere la sua…

View original post 573 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...