Lettera ai sindacalisti della libertà assoluta – ovvero contro la bufalizzazione della nostra cultura

Gli SLA non lottano per la libertà di parola; essere per la libertà di parola significa anche il voler tollerare, in suo nome, che anche gli altri utilizzino tale libertà per dire cose che non ci trovano assolutamente d’accordo. Gli SLA invece lottano perché le loro opinioni, in nome di una malintesissima uguaglianza, abbiano lo stesso valore dell’opinione di un insigne scienziato, che le loro strampalate opinioni siano uguali, come peso e valore, a fatti scientifici acclarati. Il caso della senatrice Blundo e della “magnitudo ribassata” è un caso da manuale; quello che offende è il sentirsi dire: stai dicendo un mare di cazzate.

fallischaung

Cari sindacalisti della libertà di nonsisacosa,

voi che vi ritenete difensori e custodi della libertà assoluta (che non esiste, ma si sà, l’importante è crederci comunque) che vi aggirate sui social network predicando l’amore per l’intollerante e la carità cristiana per il negazionista, voi che siete così tanto aperti e magnanimi che ritenete che tutti debbano avere diritto a una seconda possibilità (tranne chi è negro, gay o è stato bullizzato a scuola) e adesso versate lacrime di coccodrillo e vi stracciate le vesti per l’attentato alla libertà d’espressione perchè vorrebbero sanzionare le bufale.

“Ma sì, che vuoi che sia? Alla fine sono opinioni” rispondete sempre, “le opinioni sono solo parole. Non hanno mai ucciso nessuno”. Avrebbero qualcosa da ridire quei milioni di russi finiti nei gulag in virtù di “opinioni” come lo erano le teorie marxiste, così come avrebbero da ridire i milioni di morti nei lager in virtù…

View original post 505 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...