[segnalazione] – Presidenta, il popolo protesta perché non ha le pensioni! Date loro sostantivi al femminile.

Un magistrale articolo di Mattia Butta che spiega, meglio di millemila supercazzole patasociologiche, la ragione di un certo odio verso la politica. Articolo del quale quoto tutto, virgole e spazi compresi. Di seguito la parte che ho trovato più succulenta.

Presidenta, il popolo protesta perché non ha le pensioni! Date loro sostantivi al femminile.

Come sapete non sono un gran ammiratore di repubblica, ma devo ammettere che questa intervista a una donna che aveva insultato la boldrinova è un ottimo pezzo. (…)

Secondo: la signora (quella che aveva insultato la Boldrini) raggiunge il giornalista provenendo dai campi; non si capisce se fa la contadina a tempo pieno o parzialmente, ma insomma è una donna di 61 anni che lavora la terra. Una donna – racconta lei – a cui è stata negata la pensione di invalidità nonostante tre interventi alla schiena. Quindi a 61 anni con la schiena danneggiata continua a lavorare la terra. Dall’altra parte la boldrinova, una che ha fatto una carriera da dirigente dell’UNHCR con stipendio di oltre 121 mila dollari all’anno. Una signora che nel suo ufficio dorato lancia battaglie di una vita sulla lingua italiana con parole tipo ingegnera, ministra o sindaca(…)

Avete idea di cosa possa pensare una contadina con la schiena rotta che non riesce ad andare in pensione quando vede una donna privilegiata in TV il cui problema più grande sembra essere che le donne non vengono chiamate “ingegnera”? Un vaffanculo stampato su di un manifesto 6m per 3m forse non rende bene l’idea. (…)

Sorgente: Presidenta, il popolo protesta perché non ha le pensioni! Date loro sostantivi al femminile.

Annunci

4 pensieri su “[segnalazione] – Presidenta, il popolo protesta perché non ha le pensioni! Date loro sostantivi al femminile.

  1. Per dare le pensioni servono tanti soldi e potere, che andrebbero tolti a qualcuno per essere dati a qualcun altro, e questo genererebbe grossi malcontenti tra chi li amministrava e riceveva in precedenza. Pontificare sui sostantivi invece fa scena ma non tocca il portafogli, può essere fatto senza intaccare gli interessi di parte.

    Liked by 1 persona

  2. Mattia ha ragione nel notare il problema, ma il problema è che la Boldrini non può fare assolutamente nulla. Mi spiace, ma la parte politica della Presidente della Camera l’elettorato di cui fa parte la signora Maria Feliziani (citata nell’articolo di Repubblica) l’ha abbandonato da almeno trent’anni (questo in Italia ma sospetto che sia così più o meno in tutto il mondo occidentale. Il nostro paese non è che sia, nelle scienze politiche, particolarmente diverso dagli altri; al limite è avanti di una generazione).

    Le ragioni per cui questo sia avvenuto, sinceramente, non le conosco. Non so se sia spostato prima l’elettorato (è nato prima l’uovo) o se esso sia stato abbandonato dalla “sinistra socialista”. Quello che è sicuro che nessuna delle due categorie se la passa particolarmente bene ma ormai sono incompatibili.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...