Un ottimo articolo sul pseudogiornalismo e le misure di radioattività fai da te.

Te lo infilo su per il culo il contatore geiger, poi vediamo quanto misura

(…) Quello che invece posso dire per certo che è una sciocchezza è il servizio mandato in onda ieri sera sul pericolo radioattivo in Calabria, dove l’inviato delle iene va in giro con un contatore geiger a misurare quanti µSv/h c’erano, siccome sospettano che abbiano affondato una nave con rifiuti radioattivi nel mare.

Sorgente: Te lo infilo su per il culo il contatore geiger, poi vediamo quanto misura

Un ottimo articolo di Mattia che smonta un certo tipo di pseudogiornalismo in salsa pseudoscientifica che mira solo a fare inutile allarmismo. Purtroppo molti abboccano per crassa ignoranza;

a) Se X è un valor medio allora si misureranno valori Y>X e valori Y<X, quindi è normale trovare un valore superiore alla media. Inoltre una media da sola, senza informazioni sulla distribuzione di probabilità non significa assolutamente nulla. Un valore 10 volte il valor medio potrebbe essere abnorme o nella norma, tutto dipende da un altro indicato statistico: la varianza, che grosso modo ci dice quanto variano i valori che concorrono a formare la media.

b) Per il pericolo “contaminazione radioattiva”, più che un valore puntuale conta sia il valore massimo e che il tempo di esposizione, altrimenti alla prima radiografia o al primo viaggio aereo saremmo tutti morti.

c) Molti non colgono la solita paraculata di dire un mucchio di cavolate e poi salvarsi in calcio d’angolo dicendo che loro fanno informazione con informazioni approssimate e scientificamente infondate. Anche perché la gggente (con tre g) capisce “radioattività tumore” e non “misure senza senso”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...