la democrazia è bella se votano solo i democratici.

Stavo leggendo le analisi fatte nei giornali italiani riguardo alla vittoria di Trump alle elezioni americane. Uno dei topos più gettonati è che Trump ha vinto per il voto dei razzisti, dei bifolchi, della feccia mentre la minoranza dotta, accultuVata e politically coVVect, teneva, giustamente, per la Clinton. Il solito: “abbiamo preso più gol di quanti ne abbiamo realizzato, ma abbiamo vinto il premio della simpatia, della correttezza e del miglior palleggio a centrocampo (ed è una ingiustizia se i tre punti vanno agli altri)”… Quindi se avessero votato solo di democratici DOCGLGBTQRXYZ avrebbero vinto i buoni.

Analisi che, a mio avviso, mostrano il solito problema di molti “democratici”:  la democrazia giusta è quella dove votano solo i sostenitori del mio candidato. Ma quella non è democrazia ma una dittatura, illuminata quanto si vuole ma una dittatura (o democrazia popolare stile Ceaucescu, se piace di più). E riescono anche a stupirsi del fatto che la gente li mandi, metaforicamente, a cagare…

 

 

Annunci

Un pensiero su “la democrazia è bella se votano solo i democratici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...