E anche Robespierre lasciò la testa sulla ghigliottina…

Dopo un’iniziativa per il No a Cesa (Caserta), il vicepresidente della Camera è andato a cena al ristorante Zì Nicola, della famiglia del pentito già “ministro della monnezza” del clan Bidognetti. E la foto con il titolare, inquisito, innesca la polemica. La replica: “Mi ci hanno portato gli attivisti locali”. Che raggiunti da ilfattoquotidiano.it rifiutano di spiegare la scelta del locale
fonte il fatto quotidiano

Che dire? Ovviamente Di Maio non può chiedere la fedina penale a chiunque decida di fare una foto con lui o li chieda un autografo. E neppure può sapere vita, morte, miracoli e fedina penale del proprietario del locale ove va a mangiare, sacrosanto. Io, da garantista, sono per il beneficio del dubbio e per la buona fede del Dima. Se non si può dimostrare, oltre ogni ragionevole dubbio, che è colpevole allora non è colpevole.

Però, però c’è anche da dire che spesso lui e i suoi sodali son stati i primi a strumentalizzare, a negare il dubbio della buona fede e a saltar su con granitiche certezze di colpevolezza, fondate non si capisce bene su cosa. Se sei uno sponsor del metodo Travaglio (qui come venne usato su Travaglio stesso), se sei per levare la presunzione di innocenza ai politici, poi non incazzarti se ti negano la presunzione di innocenza o usano l’evergreen “non poteva non sapere”. Stanno comportandosi allo stesso modo cui ti sei comportato, quindi che motivo hai di risentirti? Anzi sii felice di poter testimoniare fino alla fine per le tue, sgangherate, idee evitando di rimangiartele. Ami la giustizia del bobolo, sii contento che il bobolo sta facendo giustizia.

Robespierre fece tagliare un sacco di teste e poi lasciò, sulla ghigliottina, anche la sua; una lezione che molti fan del terrore giacobino ignorano alla grande.

Annunci

4 pensieri su “E anche Robespierre lasciò la testa sulla ghigliottina…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...