Trasparenza! onestà!, quaquaraquà!!!

fonte: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/07/20/m5s-di-maio-incontra-i-lobbisti-non-pizzarotti-procedura-sospensione-ancora-aperta/545416/

M5s, Di Maio incontra i lobbisti. Non Pizzarotti: “Procedura sospensione ancora aperta”

La società di consulenza FB e Associati, specializzata in lobbing, ha organizzato a Roma un convegno intitolato “Dentro o fuori dal Palazzo?”. Ospite d’onore, Luigi Di Maio, membro del direttorio M5s e vicepresidente della Camera dei Deputati. “Fuori i lobbisti dalla Camera”, tuonava Di Maio un anno fa. Un passo indietro? “Un passo avanti”, si augura il fondatore di FB e Associati, Fabio Bistoncini, che spiega: “A Bruxelles, dove il processo decisionale è permeato dal lobbismo, c’è una maggiore propensione a dialogare con noi da parte dei parlamentari M5s”. “Ma quali lobbisti?“, esclama invece Di Maio di fronte alle domande de ilfattoquotidiano.it sull’insolito incontro. Insolito e rigorosamente a porte chiuse, ci ammonisce chi scuda il vicepresidente della Camera. (…)

Leggendo questa notizia, e ricordando quanto urlavano in campagna elettorale, mi è tornata in mente questa vecchia barzelletta degli anni ’70:

Bologna. Sede di una cellula comunista. Prove per l’ammissione di nuovi “compagni”: “Berto, vieni avanti”.
E Berto intona il sol dell’avvenir.
Il commissario: “Si, va bene, pero’ ora dimmi: se tu avessi due palazzi cosa faresti?”.
“Ne donerei subito uno al partito”.
“Bravo, tu si che sei un buon comunista, e se tu avessi due Ferrari?”.
“Ne darei subito una al partito”. “Bravo, e se tu avessi due barche a vela?”.
“Ne donerei subito una al partito, compagno”. “Benissimo, sei un ottimo comunista e se tu avessi due biciclette?”.
“E no! Compagno… due biciclette le ho per davvero!!”.
fonte:http://www.drzap.it/Politica.htm

Quando non avevano nulla da nascondere, quando non avevano armadi e quindi ovviamente neppure scheletri nascosti dentro, erano per la trasparenza totale, per trasmettere in streaming tutto, anche quando il politico, fosse anche l’assessore alle varie ed eventuali del comune di Roccafritta di sotto, andava al cesso, adesso fanno riunioni a porte chiuse. Quello che trovo scandaloso non è che il politico incontri gli esponenti di gruppi di pressione, ovvero i lobbisti(1), quanto il fatto che si sia rimangiato tutto quanto veniva detto durante la campagna elettorale, tutte le urla: trasparenza, onestà, rodotà , quaquaraquà? E adesso che ci son gli armadi (e qualche ossicino al loro interno) dov’è la trasparenza?, l’onestà?

(1) Se si vuole che il politico non incontri esponenti di gruppi di pressione l’unico è chiuderlo in strettissimo isolamento in una cella sotterranea comunicando solo per iscritto. Poi meglio che si sappia che il politico Tizio ha incontrato il lobbista Caio, almeno poi sei consapevole che se voti Tizio stai indirettamente sostenendo anche le richieste di Caio. Questa è la trasparenza non il trasmettere in streaming le azioni dell’assessore alle varie ed eventuali durante il momento del bisogno.

 

Annunci

Un pensiero su “Trasparenza! onestà!, quaquaraquà!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...