L’omeopatia funziona più meglio del viagra…

… per far rizzare gli ascolti.
Recentemente si è avuta una prova, valida, di come l’omeopatia (et simili) funzionino ottimamente per alzare l’audience di trasmissioni e/o giornali agonizzanti.  La sorprendente scoperta pare sia dovuta ad un quotidiano che, nato come quotidiano dei colti paladini della legalità, sia oramai diventato ufficiosamente la gazzetta degli adoratori del sacro blog, madre di tutti gli sbroccati stellati. Adoratori cui fornisce forti dosi di articoli pseudoscientifici e antivaccinisti. Da ricordare le sue campagne contro la sensibilità chimica multipla e l’elettosensibilità e contro i vaccini.

Anche trasmissioni televisive quindi hanno deciso di utilizzare le stesse cure per sollevare gli ascolti. Hanno usato la solita tecnica delle polemichette strumentali però stavolta rivolgendosi non ai soliti e noiosi scandaletti sessuali e simili, non alla pornografia del dolore in salsa vespista ma alle pseudoscienze e a quell’ampia galassia di “alternativi” alla scienza, sperimentale vera e reale.

Brutta cosa comunque che, in nome dell’odiens, si sdogani e si dia legittimità a teorie minimo inutili se non pericolose. Sì, la medicina ha sbagliato, i medici sono esseri umani e possono sbagliare, e qualcuno ci può rimanere per i loro errori ma le pseudoscienze hanno un bel po’ di casi di morti, in certi casi evitabili, dovuti a loro; ad esempio i casi di Clara Palomba, la piccola Giulia morta di morbillo, e tanti altri casi.

Per questo ritengo sia sbagliato far intendere che omeopatia e medicina “vera” siano due modi, simili, più o meno equivalenti, per curare le malattie. Che sia sbagliato far credere che un dj o una attrice abbiano la stessa autorevolezza di un virologo riguardo a questioni inerenti la virologia.

Sinceramente, io trovo che questi trucchetti per portare ascolti a trasmissioni agonizzanti e mostrare che sono ancora vive, siano un validissimo motivo per chiuderle all’istante. Perché hai dimostrato platealmente di voler sacrificare la verità e la correttezza professionale all’altare dell’audience. E quindi per ogni notizia, ogni approfondimento mi chiedei: “ma è vero o è solo una pagliacciata montata ad arte?” L’uso di “carrambate ad arte” lo ammetto nei reality o in trasmissioni di mero intrattenimento, non lo ammetto nel caso di trasmissioni di informazione e approfondimento, trasmissioni il cui valore aggiunto è la loro autorevolezza. Senza quella, spiace dirlo, sono indistinguibili dall’isola del grande fratello. Anzi almeno nei reality sai benissimo che tipo di telespazzatura stai guardando.

*l’errore nel titolo è voluto.

Annunci

2 pensieri su “L’omeopatia funziona più meglio del viagra…

  1. Un popolo di bestie ignoranti vorra’ una televisione adeguata al suo livello culturale. Qui abbiamo gli omeopati, in america abbiamo i telepredicatori, i faith healers e Jerry Springer, in UK non ne parliamo neanche. La TV privata deve campare, per campare ha bisogno di sponsor e pubblicita’, per avere sponsor e pubblicita’ deve fare audience, per fare audience deve piacere al minimo comune denominatore della popolazione.

    Mi piace

    • “la tv privata”, finché televattelapesca chiama “casi umani” su “casi umani” pazienza, quello che fa girare è quando i casi umani vengono spacciati per esperti dalla televisione pubblica.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...