Patrimoniale

Uno dei cavalli di battaglia di una certa sinistra pauperistica è, puntualmente, la patrimoniale. Giochiamo ai piccoli robin hood e leviamo ai ricchi per dare ai poveri.
Peccato che questi sogni non reggano alla forza dei numeri, come dimostra questa perla pubblicata fra i commenti del fatto quotidiano.

fonte:http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/10/debito-pubblico-i-problemi-di-un-paese-che-non-ha-una-sinistra-che-fa-la-sinistra/2533132/#comment-2562699168

Andrej Vyšinskij
L’unica vera soluzione è quella che nessuno vuol prendere! Si chiama aumento di capitale del Paese, cioè una grande PATRIMONIALE, cioè (per essere ancora più chiaro) forte travaso del patrimonio dei RICCHI verso le casse dello stato!!! Solo questo ci potrà salvare!!!!!!!

Hobbes -> Andrej Vyšinskij
Bene, facciamo qualche conto. Secondo la rivista Forbes i dieci uomini più ricchi d’Italia possiedono un patrimonio di 100 miliardi di dollari. Facciamo una super patrimoniale, cioè portiamogli via tutto e diamolo ai 12 milioni di italiani che secondo l’Istat vivono in povertà. Fanno 8300 euro a testa: un modesto stipendio di 700 euro mensili per un anno. Uno solo, e poi basta.
Adesso invece pensiamo a quante persone lavorano, direttamente o indirettamente, per questi dieci super ricchi. Persone che ricevono uno stipendio mensile quasi sempre superiore a 700 euro a testa. Anno dopo anno.
E rendiamoci conto che la povertà si vince col lavoro, e il lavoro lo crea l’imprenditore, non lo stato. E pensiamo come spingere questi miliardari a investire di più su aziende che creano lavoro.

Che dire? una pietra tombale sui sogni di tanti robin hood con il master in economia conseguito alla prestigiosa Youtube University.

Annunci

3 pensieri su “Patrimoniale

  1. Hobbes non ha risposto nel merito, ma ha solo criticato un’idea che s’è inventato da solo (e non compare nel post di vysinskij).
    Vysinskij infatti ha parlato di travaso dalle tasche dei ricchi alle casse dello Stato.
    Supponiamo che questi 10 uomini più ricchi d’Italia che assieme valgono 90Bln€ abbiano anche solo 45Bln€ espropriabili e spendibili: hai già in mano potenzialmente un fondo d’investimenti assai nutrito, ci puoi far di tutto, bonificare i territori deturpati per dar denaro all’Eni o alla Edison, togliere dalla disoccupazione o insegnare mestieri a qualche milione di questi poveri, collegare a fibra ottica anche le tue pantofole volendo.
    Non abbiamo una classe dirigente che con quei soldi non penserebbe ad altro che a diventar loro i nuovi nababbi senza farci nulla di proficuo? Va bene, però se dovete fare i pwnage sul fatto quotidiano fateli come si deve ragazzi.

    Mi piace

  2. Dell’articolo apprezzo questa precisazione: “il Fatto Quotidiano non è un giornale economico”.

    E aggiungo: “e si vede!”
    Si nota dall’articolo: quando Gawronski scrive altrove, le sue analisi sono analisi. Uno può condividerle o meno, ovvio, ma di solito portano dati alla discussione; Sul Fatto invece parte il solito sbrocco tipo: “Ma dov’è la VERA sinistra, quella davvero di sinistra? E’ assieme ai due leocorni? E il governo ha mire dittatoriali o solo autoritarie?”

    Ma soprattutto che non siamo su di un giornale economico si nota dai commenti: gente che parla di patrimoniali come se fossero investimenti, espropri a fantomatici appartenenti al Club dei Miliardari, proletari e masse di poveri, come se fossimo negli anni 10-20 del secolo scorso… ah si, ci sono pure novità! Quelli della sovranità monetaria, che vogliono stampare soldi, e quelli della decrescita felice, che dicono che la soluzione all’impoverimento è diventare poveri.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...