braghettone duepuntozero.


Daniele Ricciarelli, noto anche come Daniele da Volterra, è, suo malgrado, famoso per aver coperto con vestimenti e foglie di fico i genitali dell’affresco del Giudizio Universale nella Cappella Sistina, nel 1565, poco dopo che il Concilio di Trento aveva condannato la nudità nell’arte religiosa; questo gli valse l’epiteto di “Braghettone”.
https://it.wikipedia.org/wiki/Daniele_da_Volterra

Stavo leggendo le polemiche per le statue coperte durante la visita del premier iraniano. Quello che a me fa ridere comunque è che moltissimi degli scandalizzati per le statue coperte ai musei capitolini erano gli stessi che in piazza applaudivano i presidi “coraggiosi” che, in nome del rispetto dei musulmani, vietavano presepi e canti di natale. Cioè una capanna con quattro statuine, vestite, è da vietare perché potrebbe offendere gli alunni non cristiani mentre delle statue che rappresentano divinità pagane(1) e per di più nude son da lasciare anche se possono offendere un “ospite di stato” con il quale si stanno stringendo contratti per molti euro.

Io personalmente considero entrambi i comportamenti due pagliacciate, con il premier si sarebbe potuta concordare una agenda che avrebbe evitato in blocco queste situazioni imbarazzanti. Io non so quanto possa essere politicamente intelligente organizzare una visita per vedere scatole di cartone. Però la domanda che mi pongo è: ma quando cavolo dobbiamo rispettarli e quanto i musulmani? Renzi, piaccia o no, ha fatto quello che molti altri chiedevano a gran voce a natale, coprire i simboli tradizionali natalizi (presepe e canti) per non offendere chi in quelle tradizioni non si riconosce. E quelli che più criticano Renzi adesso erano gli stessi che si spellavano le mani ad applaudire. Capisco che “coerenza” sia, in politica, una parola grossa, molto grossa, ma queste fulminee conversioni sulla via di damasco mi lasciano sempre un poco stupito.

(1) Nell’islam i pagani sono inferiori ai “popoli del libro”, ovvero ebrei e cristiani.

Annunci

Un pensiero su “braghettone duepuntozero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...