L’idiozia egoistica del Nimby

Verità sacrosante e cristalline.

giornalismo & comunicazione...

Tutti vogliono tac, radiografie, radioterapie – e protestano di fronte ai tagli annunciati dal Governo per alcune di queste indagini mediche. Poi però nessuno vuole accogliere le scorie nucleari che da tali macchinari derivano

12 ottobre 2015. Sondaggio on-line su “La Stampa“: solo il 15% i si incondizionati all’idea di accogliere nel proprio territorio l’ormai famigerato centro nazionale di stoccaggio dei rifiuti nucleari, seppur a fronte di chiare  garanzie in termini di sicurezza sia del sito, sia dell’area circostante. Il 28% accetterebbe, ma a fronte di un qualche incentivo (io appartengo a questi). Il 57% no, proprio non sente ragioni e di quelle scorie vorrebbe fossero ovviamente altri a doversene occupare.

Si chiama Nimby, not in my backyard, ovvero non nel mio giardino. È quel malcostume che vede i cittadini protestare contro qualcosa non per la cosa in sé, ma per il luogo ove quella cosa verrebbe…

View original post 657 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...