Legge di Poe

Secondo la Legge di Poe, «senza un emoticon sorridente o qualche altro chiaro segno di intenti umoristici, non è possibile creare una parodia del fondamentalismo che qualcuno non confonderebbe con il vero fondamentalismo»(1).

La Legge di Poe afferma che è arduo parodiare il fondamentalismo (o, in generale, ogni teoria o ipotesi strampalata) partendo dall’elemento da parodiare, poiché sia la parodia sia l’oggetto della stessa sembrano sconclusionati. Viceversa, il vero fondamentalismo può facilmente essere confuso con la parodia del fondamentalismo stesso.

(…)
Il 23 ottobre 2009, il Daily Telegraph[4] l’ha inclusa tra le dieci regole e leggi di Internet, ponendola al secondo posto e specificando che non va confusa con la legge concernente la creazione poetica che prende il nome da Edgar Allan Poe (v. La filosofia della composizione).

(1) La formulazione iniziale era: Without a winking smiley or other blatant display of humor, it is utterly impossible to parody a Creationist in such a way that someone won’t mistake for the genuine article.

fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Poe

Annunci

8 pensieri su “Legge di Poe

  1. Però adesso mi spieghi come hai fatto a far apparire la striscia in basso con scritto “Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in questo sito acconsenti al loro uso; premi su esci se non interessato”

    Mi piace

    • uso widget di wordpress con questo codice

      <div style=”z-index:999999;position:fixed;bottom:0;right:0;left:0;” id=”MsgContainer”><div style=”padding:0 35px 0 5px;position:relative;margin:0 auto;line-height:35px;width:100%;border:medium none;background-color:rgb(230,230,230);color:rgb(0,0,0);overflow:hidden;text-align:center;font-size:13px;font-family:Arial, sans-serif;”>Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in questo sito acconsenti al loro uso; premi su esci se non interessato.</span><a style=”border-radius:5px;background-color:rgb(32,32,192);border:0 none;padding:6px 10px;font-weight:bold;cursor:pointer;margin:0 10px;color:rgb(192,192,192);transition:all .25s ease 0;display:inline;text-shadow:0 0 2px rgb(0,0,0);white-space:nowrap;” href=”https://shevathas.wordpress.com/cookies/” id=”info”>INFORMATIVA</a><a style=”border-radius:5px;background-color:rgb(128,0,0);border:0 none;padding:6px 10px;font-weight:bold;cursor:pointer;margin:0 10px;color:rgb(255,255,255);transition:all .25s ease 0;display:inline;text-shadow:0 0 2px rgb(0,0,0);white-space:nowrap;” href=”http://wordpress.com” id=”Dismiss”>ESCI</a></div></div>

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...