impresentabili

Adesso le regionali sono state svolte e vorrei parlare di una delle grandi porcherie di queste elezioni; la lista degli impresentabili. Una solenne cagata partorita dalla solita fazione che, pur di nobilitarsi e dimostrare di essere moralmente superiore o per perseguire l’avversario politico, arriva al punto di inventarsi leggi che non esistono. Come il reato di “sesso con minorenne” tirato fuori nel caso di rubi rubacuori(1).

Chi dovrebbe essere un impresentabile? Da quello che ho capito una persona inquisita o che ha subito condanne per qualche tipo di reato. E perché ritengo la questione degli impresentabili una solenne cagata:

  1. Chi stabilisce se uno è candidabile o meno è solo la legge; se la legge stabilisce che Tizio è candidabile allora Tizio può legittimamente candidarsi e se eletto svolgere la carica cui è stato eletto.
  2. Chi deve valutare se, a norma di legge, Tizio è candidabile è la magistratura e non una commissione parlamentare.
  3. La costituzione più bellissima del mondo stabilisce che Tizio, fino a sentenza passata in giudicato, è innocente. Da notare che spesso chi fa a gara a citare la costituzione, le parti che convengono, è spesso anche il primo a glissare alla grande sulle norme e sugli articoli “scomodi” come quello riguardo alla riservatezza della corrispondenza, l’accesso, per concorso, alla PA, la presunzione di innocenza.
  4. Il giochetto di annunciare un procedimento penale, per far fuori o costringere l’avversario politico a dimettersi, è un giochetto cui si è stra abusato in passato, sarebbe ora di ammetterlo e tornare allo spirito della costituzione italiana e non di quella iraniana ove la moralità dei candidati per l’ammissibilità è giudicata da un consiglio degli anziani.
  5. Un delinquente furbo è un delinquente ma un onesto coglione è un coglione. E spesso fa più danni un coglione pieno di buone intenzioni che un farabutto abbastanza furbo da capire che è meglio non tagliare il ramo cui si è seduti.

(1) Il reato era prostituzione minorile, con un minorenne che ha passato l’età del consenso e che è consenziente, legalmente, ci si può fare tutto il kamasutra acrobatico. Anche il partner ha 90 anni.

Annunci

4 pensieri su “impresentabili

  1. Il giustizialismo ci ha portato a questo: chiunque abbia avuto un incontro con un giudice, anche se solo gli è passato accanto per strada, è un impresentabile.
    Forse sarebbe il caso di farla finita con questa follia e mettersi a “combattere” usando la serietà e il “buon governo”, ma mi rendo conto che lavorare sul serio è stancante e inadatto a certa gente pigra o “furba”.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...