Apologia di Faraone (serve una laurea per… ?)

Fra le varie polemiche sulla buona scuola e sulle prove invalsi c’è un filone che riguarda il sottosegretario all’istruzione Davide Faraone e gli attacchi sostengono che lui dovrebbe astenersi dal parlare di scuola perché non laureato(1). Ammetto che attacchi simili mi lasciano sempre perplesso; da una parte, viste le perle dei laureati di youtube e dei PhD in google sarebbe giusto che chi non ha le competenze si renda conto del valore delle proprie opinioni e di come queste valgano meno rispetto a quelle di un esperto. E’ giusto che chiunque possa esprimere le sue opinioni ma ancora più giusto è che non si aspetti che vengano considerate equivalenti a quelle di un esperto della materia.

Di contro mi sembra scorretto voler chiudere il becco alle persone usando il titolo di studio come un maglio. Comportamento poi autolesionista, al prossimo caso di malasanità si potrebbe chiudere il becco alle persone chiedendo loro se siano laureate in medicina o quanti, fra chi ha giustamente protestato per la porcata del viadotto crollato in sicilia, abbia la laurea in ingegneria o quanti che discettano di falso in bilancio siano laureati in economia e abbiano passato l’esame di stato come dottori commercialisti.

Poi se applicassimo “hard” la teoria: non sei laureato quindi devi stare zitto, anche molti altri che starnazzano sulla scuola (La Camusso non è laureata, Landini non ha neppure il diploma, il Dima, vicepresidente della camera, non è laureato e neppure Peppe il megafono) dovrebbero stare zitti(2). Scommetto che tanti che adesso blaterano di Faraone poi si precipiteranno in piazza ad urlare al neofascismo degli accademici, ai dottori che vogliono chiudere il becco al bobolo(3).

Per questi motivi io preferirei più che attacchi alla forma attacchi nel merito delle questioni: la buona scuola è una porcata perché e percome invece che storielle come “faraone non è laureato ed è inquisito e quindi non può parlare di scuola”.

Da notare anche un altra cosa: la ministra della sanità Lorenzin non è laureata, ha solo il diploma di maturità classica, eppure nella vicenda stamina si è comportata molto, molto meglio di alcuni laureati poi condannati per truffa.

(1) Quello che mi fa ridere è che molti degli attacchi arrivano da laureati che seguono il partito con più laureati in youtube (aka gli informati in reeete!!!!1111UNOUNOUNO)  presente nel panorama politico italiano.

(2) La giannini è stata docente universitario e rettore. Se lei, essendo laureata, dicesse le stesse cose di faraone, queste diventerebbero vangelo?

(3) Cosa vista un sacco di volte: sperimentazione animale, terremoto dell’aquila…

 

 

Annunci

3 pensieri su “Apologia di Faraone (serve una laurea per… ?)

  1. Se devo essere sincero Lorenzin mi ha positivamente stupito. Ha tenuto la barra del timone dritta, ascoltando chi meritava di essere ascoltato molto meglio di tantissimi suoi predecessori, a partire da Balduzzi indietro fino ad arrivare alla Bindi con Di Bella, che, ignorando i tecnici, avevano dato ascolto al popolo…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...