Intanto, due anni fa…

Due anni fa il cultuvame ci ammorbava con il rispetto
due anni fa si stracciavano le vesti in nome dell’integrazione e dell’accoglienza
due anni fa quella foto dimostrava quanto razzifascista e populista fosse la destra.
Adesso quella copertina è la bandiera di molti pasdaran della libertà di satira, da loro intesa come libertà di dare della pompinara a quella, del pedofilo a questo ma guai a dare degli S. a loro.
Non siete charlie, banalmente siete solo poveri ipocriti…

Buseca ن!

fremdeme: Borghezio era Charlie, nel 2012. Se a qualcuno non va bene che la libertà di espressione sia soltanto una bandiera della destra ottusa nazionalista (paradosso verificatosi decine di volte negli ultimi anni), il sistema è molto semplice: schierarsi a favore della libertà di espressione. Non solo il giorno dopo una strage di vignettisti, ma tutti i giorni. Il codice penale italiano ad esempio è straripante di assurdi reati di opinione, alcuni dei quali approvati dal parlamento attualmente in carica. O da domani cominciate a lottare per abolirli, amici di sinistra con “Je suis Charlie” come foto profilo, oppure Borghezio avrà ancora una volta tutte le ragioni per darvi degli ipocriti baciapile. Fate voi. Tommaso Stoppa

fremdeme:

Borghezio era Charlie, nel 2012. Se a qualcuno non va bene che la libertà di espressione sia soltanto una bandiera della destra ottusa nazionalista (paradosso verificatosi decine di volte negli ultimi anni), il…

View original post 86 altre parole

Annunci

2 pensieri su “Intanto, due anni fa…

  1. Secondo me il problema è il modo in cui viene intesa la libertà di espressione, che oggi è banalmente vista come “libertà di dire ciò che si vuole, quando si vuole e come si vuole”.

    Mi piace

    • un diritto viene naturalmente limitato, vedi anche l’articolo 26 della dichiarazione dei diritti dell’uomo, dal dovere di rispettare i diritti altrui. Libertà di espressione, per molti, è come la nobiltà della causa per gli animalari o greenpiss, un pretesto per evitare le conseguenze delle cazzate (nazca, assalto a stabulari) che hanno fatto. Puro e semplice paraculismo.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...