Stamina, il nuovo comitato di esperti riboccia.

Il Comitato di esperti boccia il metodo Stamina: non ci sono i presupposti per la sperimentazione
Le conclusioni consegnate al ministero della Salute dopo sei mesi di lavoro. Vannoni: «Verdetto atteso, ricorreremo al Tar»

È stata una valutazione raggiunta all’unanimità quella con la quale il Comitato di esperti nominato dal ministro della Salute avrebbe bocciato, secondo quanto si apprende, il metodo Stamina ideato da Davide Vannoni. (…)

Questo pomeriggio, il Comitato – presieduto dall’ematologo Michele Baccarani – si è confrontato in videoconferenza, per rendere possibile anche la partecipazione degli specialisti stranieri (due statunitensi) nominati tra i membri. Il lavoro degli esperti, avviato circa sette mesi fa dopo la nomina da parte del ministro Beatrice Lorenzin, si è dunque concluso, raggiungendo una valutazione unanime. Si tratta della seconda bocciatura del protocollo Vannoni. La prima arrivò infatti dal primo Comitato di esperti di nomina ministeriale. Ma tale pronuncia del Comitato venne però `fermata´ dal Tar: a seguito della sentenza del tribunale – che mosse vari rilievi, a partire dalla contestazione di non imparzialità del Comitato – il ministero della Salute procedette alla nomina di un secondo Comitato, le cui conclusioni sono appunto giunte oggi.  (…)

Dura la replica di Davide Vannoni: «è un parere che ci aspettavamo ed ora ritorneremo dunque al giudice del Tar. Il nuovo Comitato – ha affermato – non ci ha proposto alcun incontro, come era stato invece indicato dalla sentenza del Tar». Da qui l’annuncio di un nuovo coinvolgimento del Tar, «per vedere – ha proseguito Vannoni – se effettivamente questo Comitato abbia applicato le indicazioni del tribunale». La cosa «gravissima» – ha concluso il presidente di Stamina Foundation – è che ancora una volta è stata violata una legge dello Stato(2), ovvero la legge Balduzzi che prevedeva la sperimentazione del metodo Stamina”.
da: http://www.lastampa.it/2014/10/02/italia/cronache/il-comitato-di-esperti-boccia-il-metodo-stamina-non-ci-sono-i-presupposti-per-la-sperimentazione-fwJxMi9AT6GW8SmCTMHSAP/pagina.html

Solo due commenti: il primo è che era scontato che le decisioni del secondo fossero tali e quali a quelle del primo comitato; la vicenda è una vicenda scientifica e generalmente nelle vicende scientifiche, questioni di confine a parte, la differenza fra l’evidenza scientifica e la fuffa è netta e precisa. E stamina non è un caso di frontiera per la scienza come invece potrebbe essere la teoria delle stringhe.

Seconda cosa: la “scienza” mi sembra abbia parlato abbastanza chiaramente, adesso ci sarebbe da chiedersi come mai la “giustizia” abbia interpretato con eccessiva libertà sia le leggi sia le affermazioni scientifiche. Le leggi in quanto le norme sulle cure compassionevoli richiedevano, fra l’altro, che la cura fosse arrivata alla fase iniziale di sperimentazione sull’uomo e quindi avesse superato gli step della sperimentazione in vitro e animale. E le affermazioni scientifiche visto che la stragrande maggioranza di specialisti di staminali son stati concordi nel bocciare stamina.

Purtroppo adesso si tornerà allo scontro fra la fazione degli scienziati e quella che a colpi di supercazzole, telechiassate strappalacrime e libere interpretazioni, molto libere, delle norme pretende di elevare a cura ciò che invece non lo è.

Annunci

5 pensieri su “Stamina, il nuovo comitato di esperti riboccia.

  1. la scienza ha una marcia in più, non c’è nulla da fare. una società scientocratica spaccherebbe, nel giro di pochi anni si ritroverebbe al top in qualsiasi settore. Peccato che sia uìsolo un’utopia (in Italia poi… figuriamoci!!!).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...