Differenze…

A quanto pare sono stato celebrato come grillino(1)  sulla pagina FB del merdone quotidiano.

L’autore della pagina ha preso un mio intervento riguardo alla questione della mensa di pomezia e al fatto che son stati proposti due menù a scelta dei genitori, uno comprendente il dolce e uno senza.
Nell’intervento avevo scritto

Mi sembra una polemica sul nulla: le disuguaglianze sociali esistono e sarebbe meglio che i bambini se ne rendessero conto ed iniziassero a conviverci il prima possibile. Anche perché se non è la mensa sono i giocattoli posseduti dall’amichetto o le auto dei babbi…

Violando uno dei sacri dogmi del sinistrume ovvero: tutti devono essere uguali (almeno di facciata) e non bisogna mostrare ai bambini che esistono le differenze e c’è chi ha di più e chi ha di meno.  Peccato che i bambini non sono addormentati e le differenze le vedano e le notino, c’è chi ha il babbo con la macchina bella e chi ha il babbo con il catorcio, chi si può permettere vacanze in posti alla moda e chi si deve accontentare della gita fuori porta, chi ha tanti giochi e chi vede regali, pochi, solo a natale e per il compleanno, chi può permettersi di fare due o tre sport e chi deve accontentarsi del campetto dell’oratorio.

Come se i bambini fossero tanto addormentati e non si confrontassero e non notassero le differenze. No, le differenze le notano, notano che carlo mangia il dolce e anna no, notano che che la madre di pierino lo accompagna in SUV mentre la madre di filippo invece usa una panda vecchio modello, notano che sharon faccia nuoto, danza e basket e deborah invece vada solo a giocare a pallavolo all’oratorio. Ascoltano luca che racconta delle vacanze al mare d’estate e sentono maria che invece passa le vacanze in città e il mare non l’ha mai visto.

E allora che problemi ci sono se un genitore decide di far prendere il dolce al figlio e un altro no? Si parla di 8 euro al mese di differenza mica di qualche centinaio di euro, pensare che i bambini escano traumatizzati da ciò, e non da tutte le altre differenze, è semplicemente RI-DI-CO-LO.

Se poi, anche supponendo che un trattamento diverso in mensa traumatizzi i bambini, allora come fare per ahmed di famiglia islamica osservante che pretende per lui solo cibo halal? per luigi che ha i genitori vegan, per michele celiaco? tutti a mangiare le stesse cose per non traumatizzare i compagnetti? o facciamo una scuola vegan per i vegan, una scuola islamica per gli islamici, una scuola vattelapeschiana per i vattelapeschiani?

Capisco il voler far polemica a tutti i costi ma il principio dell’orologio fermo(2) vale anche per i pentastellati

È un fatto che  dal punto di vista economico non siamo tutti uguali, non abbiamo tutti le stesse possibilità e le stesse capacità. E il compito dello stato dovrebbe essere operare per dare la possibilità a tutti di rimuovere tali differenze, ad esempio dando la possibilità ai capaci e meritevoli, a tutti i capaci e meritevoli, di raggiungere i gradi più alti degli studi. Operare invece tenendo solo un uguaglianza di facciata significa solo da una parte illudere la gente (siamo tutti uguali, il babbo di stardi è laureato come quello di carlo nobis…) e dall’altra mantenere le differenze, se tutti hanno la laurea il povero stardi, con la sua sudata laurea 110 e lode, finirà comunque a fare l’operatore di call center mentre il signorino carlo nobis entrerà tranquillamente nello studio di famiglia

(1) a quanto pare vedono grillini da tutte le parti così come il berlusconi dei tempi d’oro vedeva comunisti.

(2) un orologio fermo indica l’ora esatta due volte al giorno…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...