sciacalli sfruttatori

Genova, un flash mob per ricordare Fukushima 12/03/2014

Maschere da incubo per ricordare l’orrore nucleare: è il senso del flash mob improvvisato stamani in piazza De Ferrari a Genova da alcuni esponenti dei Verdi. Come spiega il portavoce Gianfranco Porcile, è necessario riprendere la mobilitazione contro il nucleare (video di Fabrizio Cerignale)

qui quel video

Sinceramente a me ha dato fastidio; a fukushima capitò una tragedia a causa di un terremoto (del 9 grado richter) e del successivo tsunami. 18.000 morti causati principalmente dallo tsunami. E dei danni alla centrale nucleare che, nonostante i tanti proclami catastrofici urlati dal verdume nostrano, non hanno ridotto fukushima come hiroshima o nagasaki nel 1945 o chernobyl. Eppure si parla solamente del nucleare e i verdi, oramai dei rottami da consegnare alla storia, continuano disperatamente a creare dei draghi invisibili per giocare a fare i paladini. Migliorare le norme di sicurezza? Sistemi di allarme contro gli tsunami? Solidarietà al giappone per la tragedia? No solo carnevalate fuori periodo per lottare contro il bobbotti nucleare. Uno sciacallaggio di una tragica ricorrenza che di certo, a mio avviso, non fa onore a chi ha organizzato o partecipato.

Annunci

Un pensiero su “sciacalli sfruttatori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...