my 2 cents about il movimento dei forconi 2…

questo è il volantino del movimento dei forconi,

IL PERCHE’ DELLA MOBILITAZIONE NAZIONALE DEL 9 DICEMBRE 2013

Dal 9 dicembre verranno avviati dei presidi permanenti su tutto il territorio nazionale il cui scopo è quello di chiedere le dimissioni dell’attuale classe politica, presidente della repubblica compreso.Non è una pacchiana esagerazione che ci spinge a questo, ma l’aver capito che governo, partiti, sindacati ed altre istituzioni lavorano insieme, contro il popolo che dovrebbero rappresentare e proteggere, per conto delle oligarchie finanziarie che in Italia, come in tutta Europa, dettano legge portando i popoli alla miseria.

Ok hanno scoperto il gombloddo universale del NWO, Bildemberg, big pharma, i rettiliani ed il circolo del bridge di sant’Avendrace, i puppari che muovono i politici, i sindacati, l’esercito, la PA…  Però se posso fare un appunto mancano sia i chippini sottopelle che le scie chimiche. Bene, hanno identificato i cattivi.

La Grecia è il segnale d’allarme di quello che nel giro di poco tempo ci aspetta, come la Spagna ed a seguire tutti gli altri stati.La nostra Costituzione viene disattesa proprio da chi ne dovrebbe essere garante. 

La costituzione, sbroc sbroc… classico richiamo agli alti valori. Mi chiedo se sia la stessa costituzione che recita:  La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione, e nella Costituzione di autonominatisi difensori di essa non c’è traccia.

CHI SIAMO Non siamo una organizzazione politica ne di categoria. Siamo il popolo oltraggiato, quello che produce ma quello che non produce perchè lo stato lo ha messo in tale condizione. Siamo il popolo dei precari, dei senza futuro, di quelli che sperano in un qualcosa di meglio per le generazioni future.Siamo quelli che credono nella forza delle idee, a prescindere se queste possano essere espressione di una presunta “destra” o “sinistra”; al popolo che lavora non servono le etichette ma serve che i problemi, e sono tanti, siano risolti da gente onesta.

Siete il popolo delle idee, ma uno straccio di idea per uscire dall’impasse che non sia il tutti a casa che comando io? niente proposte?

PERCHE’ FERMARSI Chiediamo la collaborazione di tutti per questa iniziativa che potrebbe avere una portata storica, di tutti perchè riguarda il futuro di tutti.Abbiamo provato con inutili votazioni ad eleggere una classe politica migliore, senza risultati. Ora è nostro diritto che la stessa si dimetta vista l’incapacità e la malafede con la quale lavorano.Tutti possono contribuire affluendo ai presidi, dandosi il cambio, informandosi.

Traduzione: siccome il risultato delle elezioni non mi è piaciuto voglio cambiare le facce, ma cambiare le facce non serve a niente se le azioni poi rimangono le stesse. Da notare che, come oramai prassi in italia, i capricci vengano chiamati diritti.

Fermare l’economia della Nazione non è controproducente, perchè comunque nel giro di pochi mesi arriveremmo comunque alla fame; è uno stimolo per tutti a riflettere, anche per chi egoisticamente tira a campare per il proprio orticello.Presto non avrete più neanche quello di orticello. DISAGI Per tutti coloro che imprecano per eventuali disagi che tale manifestazione potrebbe arrecare, è opportuno ricordare che si trovano davanti ad una iniziativa popolare, apartitica, di tutte le categorie di lavoro, perchè oggi TUTTI soffrono questa crisi. 

Altra prova della vacuità politica spinta: l’autonominarsi portavoce di “Tutti”, il ritenersi l’essere capaci di parlare e di accontentare tutti. Ancora nessuna proposta concreta o linea programmatica. Protestano contro la crisi ma chi deve dare le soluzione per uscirci? i grandi sacerdoti del dio tutti? e, di grazia, quando tali soluzioni verranno rivelate al popolo?

Non si tratta di una lotta di categoria o di classe, ma di una lotta per la sopravvivenza di un popolo vessato, umiliato, raggirato per decenni da corrotti e buffoni.

E pagliacci che si svegliano solo adesso…

Sopportare il disagio è senso civico, collaborare alla riuscita dell’evento è finalmente partecipare a decidere la propria vita anziché delegarla al solito voltagabbana con un pezzo di carta dentro un urna.COSA VOGLIAMOChe l’attuale classe politica, presidente della repubblica compreso, istituzioni infiltrate dai partiti ladroni, si dimettano ed abbandonino le posizioni.Da quel momento vi sarà un periodo transitorio in cui lo stato sarà guidato da una commissione retta dalle forze dell’ordine trascorso il quale si procederà a nuove votazioni.Durante questo periodo di transizione verranno prese le seguenti misure di urgenza:-ristampare la lira per finanziare senza creare debito la spesa produttiva statale-rescissione di tutti i trattati che ci vincolano con l’europa delle bancheINSOMMA PER UNO STATO AL SERVIZIO DI TUTTI I CITTADINI E NON PER NOI MA PER TUTTI GLI ALTRI

Insomma nuove elezioni ma con che regole? chi si può candidare e come? chi valuta le candidature? l’unica idea è stampare lire per finanziare senza creare debito… Cioè la soluzione Zimbawe.

Conclusione: chi pensa che questi casinisti siano il nuovo fascismo sbaglia alla grande. Non hanno idee, non hanno proposte, vogliono solo far casino sperano che arrivi babbo natale con la slitta a portare i doni. Qui c’è il programma, del 1921, del partito nazionale fascista. Il fascismo aveva idee politiche (per quanto ributtanti potessero essere), aveva un programma ed aveva appoggi da borghesia e popolo(1). Come disse Carletto: la storia si ripete due volte, la prima come tragedia, la seconda come farsa. Oggi siamo alla farsa.

(1) I primi tempi i neri erano visti come il male minore rispetto alle rotture di scatole dei sindacati bianchi ed ai casini fatti dai rossi.

Annunci

Un pensiero su “my 2 cents about il movimento dei forconi 2…

  1. Hai ragione,infatti non darei due soldi per questa protesta,ma se dovesse riuscire a sostentarsi,crescere e trasformarsi in una vera rivoluzione non ti preoccupare che gli obbiettivi,le idee salteranno fuori da parte di qualcuno che saprà approfittarne…le rivoluzioni sono così,”di tutti a beneficio di pochi”…sempre!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...