la bufala che la bossi-fini impedisce il soccorso in mare.

Stavo sentendo l’intervista di R. Fico a che tempo che fa. All’inizio ne spara una clamorosa; gli immigrati in mare non possono essere soccorsi perché, nel caso lo si facesse, chi soccorre, secondo il fico (nomen omen), sarebbe inquisibile per “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”.

Sparando una perla incredibile:

la legge Bossi Fini impedisce di soccorrere le persone per mare e per terra.

Ignorando colpevolmente alcuni articoli del codice penale:

Art. 54 del codice penale Stato di necessità.

Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di salvare sé o altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona, pericolo da lui non volontariamente causato, né altrimenti evitabile, sempre che il fatto sia proporzionato al pericolo.

E del codice della navigazione

Art. 489  – Obbligo di assistenza

L’assistenza a nave o ad aeromobile in mare o in acque interne, i quali siano in pericolo di perdersi, è obbligatoria, in quanto possibile senza grave rischio della nave soccorritrice, del suo equipaggio e dei suoi passeggeri, oltre che nel caso previsto nell’articolo 485, quando a bordo della nave o dell’aeromobile siano in pericolo persone.

Il comandante di nave, in corso di viaggio o pronta a partire, che abbia notizia del pericolo corso da una nave o da un aeromobile, è tenuto nelle circostanze e nei limiti predetti ad accorrere per prestare assistenza, quando possa ragionevolmente prevedere un utile risultato, a meno che sia a conoscenza che l’assistenza è portata da altri in condizioni più idonee o simili a quelle in cui egli stesso potrebbe portarla.
Art. 490 – Obbligo di salvataggio

Quando la nave o l’aeromobile in pericolo sono del tutto incapaci, rispettivamente, di manovrare e di riprendere il volo, il comandante della nave soccorritrice è tenuto, nelle circostanze e nei limiti indicati dall’articOlo precedente, a tentarne il salvataggio, ovvero, se ciò non sia possibile, a tentare il salvataggio delle persone che si trovano a bordo.

È del pari obbligatorio, negli stessi limiti, il tentativo di salvare persone che siano in mare o in acque interne in pericolo di perdersi.

E, tapum tapum, la terribbile legge che obbrime i boboli, ovvero il testo unico sull’immigrazione:

Art. 12
Disposizioni contro le immigrazioni clandestine
(Legge 6 marzo 1998, n. 40, art. 10)

(…)
2. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 54 del codice
penale, non costituiscono reato le attivita’ di soccorso e assistenza
umanitaria prestate in Italia nei confronti degli stranieri in
condizioni di bisogno comunque presenti nel territorio dello Stato.
(…)

Cioè visti gli articoli di legge precedenti lo vedo arduo, anche se con la magistratura italiana non si può mai sapere, venire condannati per favoreggiamento quando si son ripescati dei naufraghi. Quindi la storia che la legge impedisca il soccorso è una bufala bella e buona, e mi chiedo che fiducia ci può essere in ministri e parlamentari che non conoscono le leggi che vorrebbero cambiare?

Annunci

2 pensieri su “la bufala che la bossi-fini impedisce il soccorso in mare.

  1. Reblogged this on Buseca and commented:
    …. “Quindi la storia che la legge impedisca il soccorso è una bufala bella e buona, e mi chiedo che fiducia ci può essere in ministri e parlamentari che non conoscono le leggi che vorrebbero cambiare?”

    Mi piace

  2. […] La legge stessa stabilisce eccezioni in caso di pericolo di vita o per altri validi motivi. Una ambulanza in emergenza può ignorare le regole del codice della strada, proprio perché è il codice della strada stesso a stabilirlo, una nave, secondo la legge italiana, può aiutare migranti in pericolo di vita senza passare per scafista proprio perché è un caso di eccezione previsto dalla legge. ↩ […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...