le proteste gay…

Mi chiedo come mai oscillino sempre fra la trollata malriuscita e la carnevalata fuori stagione. Mah.

fonte: http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/288419

Uomini velati e donne in gambali
La libertà veste il costume sardo

Il costume sardo come simbolo di libertà sessuale e diritti per etero, gay e bisex. La provocatoria manifestazione (gli uomini vestiranno i panni femminili e le donne quelli maschili) si svolgerà tra Macomer e Bosa il prossimo 30 settembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.